Articolo evidenziato

Tommaso Zorzi e il valore ontologico del Nulla

Non vivo nel mondo degli Youtuber ed Influencer pertanto non avevo idea di chi fosse Tommaso Zorzi finoalla sua partecipazione al Grande Fratello. Non che io abbia seguito il programma, ma scorrendo lebacheche social di Facebook, Instagram e Twitter è stato impossibile non incontrare il suo nome almenouna volta. Non vivo nel mondo degli Youtuber ed Influencer perché lo considero vuoto. E questa è unageneralizzazione … Continua a leggere Tommaso Zorzi e il valore ontologico del Nulla

Omnia Vincit Amor

A poco più di un anno dal mio articolo La deriva FascioStellata il governo è caduto. Non mi considero nè un politologo nè un indovino per aver previsto allora quello che è poi accaduto in questi quindici mesi. Infatti, qualsiasi persona di buon senso avrebbe potuto immaginare che il governo giallo-verde si sarebbe trasformato in un Salvini-one-man-show; ma Di Maio, evidentemente, non è tra questi. … Continua a leggere Omnia Vincit Amor

Il gulash delle 3 di notte – Day 2

Questa è la seconda parte di una prima parte che puoi leggere QUI. Perciò non fare l’alternativo, leggi prima la prima parte di questa seconda parte e poi torna quì per leggere la seconda parte di quella prima parte. Tutto chiaro? Mano Moscia non ha tolto la sveglia che utilizza per andare a scuola: suona esattamente un’ora prima di quella che ho impostato io per … Continua a leggere Il gulash delle 3 di notte – Day 2

La deriva FascioStellata

Habemus Governo. Dopo mesi di tarantella, di smentite, di “mai con loro”. Dopo il litigio con Mattarella e il grande rifiuto leghista, finalmente Di Maio si è genuflesso a Salvini, il quale con questo tira e molla è riuscito ad ottenere l’esatta metà delle poltrone disponibili a Palazzo Chigi, livellando il risultato elettorale che aveva decisamente premiato i 5 Stelle (33% vs 18%). Tutti contenti … Continua a leggere La deriva FascioStellata

Non è un paese per gay

Niccolò è stato cullato per 9 mesi nella pancia della sua mamma. E ora che è nato se ne ritrova due, di mamme. Entrambe pronte ad amarlo, proteggerlo, sgridarlo se serve. Se Niccolò crescendo si sentirà amato o meno, non dipenderà sicuramente dalla sessualità delle sue mamme. Quale figlio non prova imbarazzo anche solo nel pensare ai propri genitori come esseri sessualmente attivi? Perciò cosa … Continua a leggere Non è un paese per gay